Benedetto Scimemi: Numeri e musica – Il temperamento della scala

Secondo appuntamento: venerdì 3 dicembre ore 20.45

Note e numeri: ecco il punto di partenza per una lezione affascinante sul legame fra i numeri e la musica: do, re, mi, fa, sol, la, si: in che cosa si distinguono?
Già Pitagora aveva scoperto, intuito, che la differenza era dovuta a vibrazioni sonore le cui caratteristiche di udibilità erano legate ai numeri o meglio al rapporto fra numeri interi, numeri razionali. è la sensibilità alla relazione fra le frequenze che distingue un orecchio intonato da quello stonato. La conferenza di questa sera spazierà da queste prime considerazioni fisico-matematiche fino a più sofisticate elaborazioni delle scale musicali, che si sono evolute nel corso del tempo, i così detti temperamenti.

Benedetto Scimemi si è laureato in Fisica nel 1960. Ha compiuto ricerche inizialmente in fisica sperimentale, poi in matematica, per lo più nel settore dell’Algebra astratta. Dopo aver completato gli studi in USA (Berkeley) e in Germania (Tübingen), dal 1976 è professore nella Facoltà di Scienze dell’Università di Padova, dove ha coperto le cattedre di Algebra e di Matematiche complementari. Le sue pubblicazioni scientifiche riguardano per lo più la Teoria dei gruppi e la Geometria.
È anche autore di opere didattiche e di divulgazione e ha avuto varie responsabilità nazionali: membro del Comitato per la Matematica del CNR, Vicepresidente dell’Unione Matematica Italiana, Presidente della Commissione italiana per l’insegnamento della Matematica. Ha sempre coltivato profondi interessi musicali, dedicandosi allo studio del pianoforte e del flauto, ciò che gli ha consentito di collaborare occasionalmente con vari professionisti, soprattutto come accompagnatore nella musica da camera.

2 commenti
Scrivi un commento »

  1. E’ possibile avere l’accesso agli atti della conferenza del Prog Scimemi relativa ” Numeri e Musica ”

    grazie

  2. Non ci sono “atti” (tra l’altro il prof. Scimemi usava la lavagna luminosa!), ma la ripresa della conferenza è presente sul sito di Mogliano TV

Scrivi un commento