BRUNO ANASTASIA – Gli effetti della crisi su lavoratori e aziende


Martedì 4 giugno – Centro Sociale ore 21.00

Partiremo con dei cenni introduttivi sulla crisi economica a livello internazionale e nazionale.  Si analizzerà poi qual’è stata la dimensione della crisi in Veneto, soprattutto la selezione effettuata sulle aziende, l’impatto che ha avuto sui posti di lavoro, gli effetti sui redditi delle famiglie e quali sono stati gli effetti sociali.

Sarà inoltre analizzato in che modo è stata gestita la crisi, quali sono state le strategie di adattamento, da quelle individuali a quelle comunitarie. Si vedrà anche quale è stato l’intervento pubblico analizzando in particolare il ricorso agli ammortizzatori sociali. E in fine lo stato dell’arte delle “terapie anti crisi” con particolare riferimento alle politiche del lavoro.

Bruno Anastasia

Laureato a Padova in Scienze Politiche, indirizzo economico ha lavorato come ricercatore all’Ires Veneto occupandosi di varie tematiche sull’economia regionale e coordinato dal 1983 al 1999 la redazione della rivista trimestrale dell’Istituto Economia e società regionale (Franco Angeli, Milano). Dal 2000 al 2007 ne è stato Presidente.

In qualità di esperto di analisi del mercato del lavoro presso l’Agenzia per l’Impiego del Veneto e quindi Veneto Lavoro (che ne ha assunto i compiti a livello regionale) coordinando l’Unità di ricerca dell’Osservatorio sul mercato del lavoro. Dal 2005 è stato nominato dirigente dell’Osservatorio sul mercato del lavoro (che nel 2007 ha anche le funzioni di Osservatorio sull’immigrazione). Dal 2000 al 2006 ha fatto parte del Gruppo nazionale di monitoraggio delle politiche del lavoro istituito presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Dal 2001 al 2007 è stato responsabile, a seguito di un accordo tra Inps, parti sociali e Veneto Lavoro, del Gruppo di ricerca dell’Osservatorio veneto sul lavoro nero. Tra il 2007 e il 2009 ha partecipato ai lavori della Commissione di Indagine sul lavoro di iniziativa interistituzionale Cnel-Camera dei Deputati-Senato.

Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, dal 1993 coordina il rapporto annuale sul mercato del lavoro veneto Il mercato del lavoro del Veneto. Tendenze e politiche, edito da Franco Angeli e dal 2008 il rapporto annuale Immigrazione straniera in Veneto.

Scrivi un commento