DIBATTITO: Ragioni del referendum costituzionale

Domenica 4 dicembre si voterà per il referendum costituzionale: ogni italiano sopra i 18 anni potrà esprimere il proprio pensiero sulla proposta di revisione della costituzione che il Parlamento ha approvato apponendo una croce sul SI se intende approvare la riforma oppure sul NO se intende respingerla.

La scelta è un nostro diritto, una scelta informata e consapevole è un principio di civiltà e di democrazia e dunque un nostro dovere.

Qualunque sia il risultato che emergerà dalle urne potrà avere ripercussioni in molti ambiti: dal governo alle prossime elezioni, dagli assetti di potere alle diverse leadership. Ma non si vota per determinare questi assetti, come troppo spesso sembra di capire, ma per decidere se modificare o meno la costituzione: e dunque è fondamentale che il cittadino che esprimerà il suo voto lo faccia con la consapevolezza di cosa cambierebbe e come e quali sarebbero le ricadute di questi cambiamenti sugli assetti istituzionali e le regole della democrazia.

Con questo obiettivo la SOMS di Mogliano invita lunedì 21 novembre ad un incontro pubblico al quale parteciperanno la professoressa Giuliana Beltrame, referente del Comitato NO di Padova e l’avvocato Stefano Pietrobon referente del Comitato SI di Treviso.

Il Confronto sulle ragioni del referendum costituzionale intende entrare nel merito delle modifiche proposte mediante un meccanismo semplice ed equilibrato. Entrambi i relatori avranno a disposizione 15 minuti iniziali per esporre le ragioni della propria scelta, verranno quindi raccolte domande tra il pubblico a ciascuna delle quali entrambi dovranno poi rispondere. Chiuderà l’incontro uno spazio di 5/10 minuti per ciascun relatore in cui esprimere il proprio invito al voto. L’ordine degli interventi sarà estratto a sorte. Modera la professoressa Luciana Ermini, direttrice responsabile dell’Eco di Mogliano.

Dunque vi aspettiamo lunedì 21 novembre alle ore 20.45 presso il Centro Sociale in Piazza Donatori di sangue a Mogliano.

Per chi volesse approfondire o prepararsi questo documento ufficiale offre il raffronto tra il testo vigente della Costituzione e il testo di legge costituzionale:

Scrivi un commento