Giulio Peruzzi – Il sogno dell’unificazione delle forze naturali

Da Galileo al XXI secolo

Giovedì 4 maggio 2017

Ripercorreremo le fasi salienti che hanno portato, tra XVII e XIX secolo, all’unificazione di teorie precedentemente considerate distinte. Una conferma che la strada dell’unificazione è promettente. Si passeranno quindi brevemente in rassegna i grandi sviluppi, teorici e sperimentali, che dalle teorie relativistiche di Einstein alla meccanica quantistica hanno portato agli attuali quadri interpretativi: il Modello Standard dell’Universo (Big Bang), basato sulla relatività generale, e il Modello Standard delle particelle, basato sulla meccanica quantistica e la relatività ristretta di Einstein. Nelle conclusioni si cercherà di capire quali strade si stanno percorrendo per rispondere alla domanda: esiste un Modello Standard della Natura che unifichi ultra-grande e ultra-piccolo?

Giulio Peruzzi insegna all’Università di Padova Storia della fisica e dell’astronomia e Storia della scienza e della tecnica. E’ direttore del Master di comunicazione delle scienze. I suoi argomenti di ricerca riguardano in particolare la storia della fisica tra XVII e XX secolo, i fondamenti della meccanica quantistica e la filosofia della fisica. Oltre alle attività di ricerca e didattica è impegnato nella diffusione della cultura scientifica, sia collaborando a riviste e trasmissioni radio e televisive, sia attraverso la progettazione e realizzazione di eventi espositivi temporanei e permanenti. Dal 2007 fa parte della Giuria Scientifica del Premio Galileo per la divulgazione scientifica istituito dal Comune di Padova.

Per approfondire:

Guido Tonelli – La nascita imperfetta delle cose

Rizzoli editore (entrato nella cinquina del Premio Galileo 2017)

Non è possibile scrivere commenti.