Gianfranco Bilardi – Teorie della Coscienza come Calcolo e Informazione

Venerdì 16 febbraio 2018 – ore 21.00

La comprensione della natura della esperienza cosciente rappresenta uno degli obiettivi più ambiziosi della filosofia e della scienza.  Varie ipotesi sono state formulate ma si e’ ben lungi da un consenso e la questione resta aperta.  Data l’ampia evidenza che l’esperienza cosciente sia quanto meno correlata all’attività del cervello, è naturale chiedersi se tale esperienza sia riconducibile alla capacita’del cervello di ricevere, memorizzare, trasmettere, elaborare informazione ed utilizzarla per decidere ed agire. La teoria della computazione e la teoria dell’informazione costituiscono due pietre
miliari del pensiero del ventesimo secolo, che hanno ampliato il quadro scientifico e filosofico, nonche’ vistosamente trasformato la società.  La conferenza prenderà in esame alcuni modelli della
coscienza fondati sul calcolo e sull’informazione.

Gianfranco Bilardi si è laureato in ingegneria elettronica a Padova (1978) ed ha conseguito Master (1982) e Ph.D. (1985) in electrical engineering alla University of Illinois at Urbana Champaign.  Docente per vari anni alla Cornell University, dal 1990 è professore ordinario presso l’Università di Padova, dove ha ricoperto l’incarico di Prorettore all’Informatica (2012-2015) ed e’ attualmente Consigliere di Amministrazione.  I suoi contributi scientifici, documentati da un centinaio di pubblicazioni, si collocano principalmente nei settori della teoria del calcolo, degli algoritmi paralleli, delle architetture per supercalcolatori e della elaborazione dei segnali. In questi settori ha coordinato numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali.

Scrivi un commento