ORDINE e CAOS


caos: ordine che aspetta di essere decifrato

“L’ordine è il piacere della ragione, ma il disordine è la delizia dell’immaginazione” 
(Paul Claudel)

Ordine e disordine, contraddizione spesso solo apparente dove il disordine è un ordine che non riusciamo a capire, oppure l’energia che metterà in moto un ordine al momento solo potenziale. La scienza studia disordini cercando di coglierne i principi che permetteranno di comprenderne l’ordine e dunque il disordine rappresenta la sfida alla nostra conoscenza che stimola la ricerca.

Ma ci sono disordini che non potremo forse mai comprendere:l’universo prima del Big Bang ad esempio, o nei suoi primissimi istanti di esistenza come noi lo intendiamo.

Il disordine è in ogni caso potenzialità: dal disordine può nascere qualsiasi cosa, è la delizia dell’immaginazione.

A questo apparente bipolarismo è dedicata la rassegna 2018/19 del Circolo Galilei. Lo sguardo prevalente sarà quello della Fisica,ma proveremo ad allargare l’orizzonte. Modelli matematici del sistema solare, modelli fisici applicati alla biologia ed all’ecologia. E poi cambiamenti climatici,nascita dell’universo, teorie fisiche.

Come sempre in questo percorso di approfondimento saremo guidati da esperti e luminari provenienti da diverse università italiane.

Venerdì 21 Dicembre 2018
SAMIR SUWEIS
Università di Padova
Un approccio fisico ai sistemi ecologici: dai batteri alle foreste

Venerdì 18 Gennaio 2019
ANTONIO MASIERO
Università di Padova
Alcuni aspetti del confronto su Ordine e Disordine nella Fisica Classica e in Meccanica Quantistica

Venerdì 1 Febbraio 2019
DINO ZARDI
Università di Trento
Caos e predicibilità nelle dinamiche dell’atmosfera terrestre

Venerdì 22 Febbraio 2019
ALESSANDRA CELLETTI
Università di Roma Tor Vergata
Il nostro caotico sistema solare: dai pianeti ai detriti spaziali

Venerdì 8 Marzo 2019
SABINO MATARRESE
Università di Padova
Dal nulla è nato l’universo

Scrivi un commento