ANTONIO MASIERO – Ordine e Disordine nella Fisica Classica e in Meccanica Quantistica

Alcuni aspetti del confronto

Venerdì 18 Gennaio 2019 ore 21.00

Antonio Masiero

L’intervento prenderà in considerazione due aspetti della vasta problematica riguardante Ordine e Disordine in Meccanica Classica (MC) e Quantistica (MQ).

Il primo riguarda il significato di predittivita’ in MC e MQ. Nella MC, note alcune condizioni di un sistema fisico a un certo istante di tempo, e’ possibile calcolare (predire) l’evoluzione del sistema in ogni altro istante temporale. Eppure, nonostante ciò, esiste anche in MC un’impossibilità effettiva di predire con precisione cosa succederà al sistema fisico in un altro istante se il sistema fisico è complesso. Nella MQ invece tale impossibilità di predizione è qualcosa di intrinseco alla Natura stessa, indipendentemente dalla complessità del sistema fisico che si osserva. Il secondo aspetto riguarda la relazione esistente tra evoluzione dell’Universo (fino ad arrivare alla presenza di vita intelligente in esso) e scelte molto accurate di suoi parametri fondamentali. Anche in questo caso vedremo che la prospettiva in cui si colloca tale relazione è profondamente diversa nel caso della MC e della MQ.

Antonio Masiero nato a Vicenza nel 1955, sposato con due figli, dal 2001 professore ordinario di fisica all’Università di Padova e dal 2006 direttore della Sezione di Padova dell’istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).
Laureato all’Università di Padova nel 1978 (tesi sull’unificazione delle interazioni fondamentali), ha trascorso vari anni di attività di ricerca all’estero (postdoc all’Università di Ginevra, al CERN e al Max Planck Institut di Monaco, assistant professor alla New York University). Dal 1994 professore universitario, prima in qualità di straordinario all’Università di Perugia e poi quale ordinario alla SISSA di Trieste e poi all’Università di Padova. Il suo campo di ricerca si estende dalla fisica delle particelle alla fisica astroparticellare, con particolare attenzione a segnali di nuova fisica oltre il Modello Standard particellare. E’ autore di circa 200 pubblicazioni scientifiche e relatore su invito ad un centinaio di congressi internazionali. Ha seguito le tesi di laurea e di dottorato di una trentina di studenti e svolto un’ampia attività di divulgazione scientifica con seminari, conferenze e articoli divulgativi.

Un commento
Scrivi un commento »

  1. Ordine e disordine e i loro rapporti sono temi fondamentali, che, hanno grande rilievo in fisica come in matematica e in filosofia, in biologia, in economia … e nella vita di ciascuno di noi!

Scrivi un commento